[28] Le vacanze di Maigret

maigret_vacanzeNon è il Maigret che conosciamo quello che ogni giorno alle 15, compunto e impacciato, va in clinica a trovare la moglie, operata per un improvviso attacco di appendicite alle Sables d’Olonne. Ma c’è di più: irritato dall’atmosfera balneare che lo circonda il commissario trascorre  le sue giornate, tra hotel e visite alla moglie in ospedale.
Finché qualcuno, con un biglietto infilatogli misteriosamente in tasca, gli chiede aiuto, ma Maigret interviene troppo tardi, a quanto pare la persona che ha bisogno di lui, è morta nello stesso ospedale dove si trova ricoverata Madame Louise…

 

 

Maigret visto da Ferenc Pintér

mtestMaigret visto da Ferenc Pintér, grande illustratore di origine ungherese
vissuto a lungo in Italia dove, tra l’altro, disegnò per Mondadori le copertine dei libri di Simenon rifacendosi alla magistrale interpretazione di Gino Cervi nella famosa serie degli anni ’60 girata da Mario Landi per la RAI.

La sequenza rispetta l’ordine cronologico delle puntate trasmesse e mostra le copertine dei romanzi delle due diverse edizioni di Oscar Mondadori (1961 – 1969 e 1969 – 1972) dai quali gli episodi sono stati tratti.

Le musiche di sottofondo sono le sigle originali delle quattro serie trasmesse dalla RAI dal 1964 al 1972:

Mouloudi – Le mal de Paris
Luigi Tenco – Un giorno dopo l’altro
Tony Renis – Frin frin frin
Amanda – Il respiro di Parigi / Se non ci sei tu

Ringrazio Billevanstrio, utente di Youtube che ha caricato questo bellissimo video,il suo canale è QUESTO.

Le immagini inserite nel video sono tratte dal libro

Tutti i Maigret di Pintér

curato da Santo Alligo

Cliccate QUI per leggere la scheda dell’opera.